Requisito di puntata nei Bonus Casino? Cosa significa?

admin 22/09/2020
Sending
User Review
5 (1 vote)
(1 voti)

Cos’è il requisito di puntata o requisito di scommessa?

Quando ci si approccia per la prima volta ai casinò online, può capitare di restare un po’ interdetti davanti all’uso di una terminologia specifica. Non ci si deve spaventare, in quanto è tutto facilmente comprensibile. Dopo poco tempo, anche i termini all’inizio più astrusi assumono un aspetto del tutto familiare. Però è importante sapere fin dall’inizio che cosa vogliono dire, perché questo è il modo migliore di gestire le somme di denaro che si intendono investire o, al contrario, ritirare dal proprio conto. A tale fine, di fondamentale importanza è il concetto di “requisito di puntata” di cui parleremo nel presente articolo.

Il requisito di puntata si definisce anche “requisito di scommessa”. Se ne parla ogni volta che il casinò online a cui si è iscritti, o il gioco al quale ci si sta cimentando, promettono un bonus. I bonus dei casinò online non sono quasi mai dei Bonus Reali, ma debbono sempre essere “trasformati” al fine di poter essere incassati sotto forma di denaro vero. Il requisito di puntata, in linea di massima, indica il numero di volte in cui sarà necessario reinvestire la cifra proposta nel Bonus affinché essa possa poi essere ritirata dal proprio conto di gioco. Viene espresso dal numero in questione, seguito da una “x”. Ipotizzando che il requisito di scommessa sia pari a 5, sarà espresso con la formula “5x”. Questo vuol dire, semplicemente, che è necessario rimette in gioco per 5 volte l’importo che abbiamo ricevuto sotto forma di bonus per poterlo poi incassare.

Per rendere più chiaro il concetto, si può fare un esempio pratico. Mettiamo il caso che il giocatore si iscriva ad un casinò per la prima volta. Come bonus di benvenuto gli viene erogato il 50% del suo deposito iniziale. Se il giocatore deposita 50 euro, il suo bonus sarà pari a 25 euro. Poniamo il caso che il requisito di puntata richiesto sia, appunto, 5x. Ciò vuol dire che il giocatore, prima di poter incassare i 25 euro di bonus, dovrà rimetterli in gioco per 5 volte. Ovvero, dovrà investire una cifra pari a 125 euro. Bisogna sempre verificare tutte le condizioni del bonus, in quanto potrebbe essere richiesto che tale cifra venga investita solo su una determinata tipologia dei giochi di casinò, oppure no.

I bonus

Da quanto detto finora, appare quindi chiaro che il requisito di puntata è in concetto di fondamentale importanza. Bisogna tenerlo ben presente ogni volta che il casinò online a cui ci si è iscritti propone l’erogazione di un bonus. I bonsu possono essere di varia natura: ad esempio, ci sono i bonus che vengono regalati quando si fa l’iscrizione per la prima volta (welcome bonus). Oppure, ci sono bonus legati ad un determinato gioco, ad esempio ad una slot machine. Molto importante, come si diceva sopra, è leggere con cura tutti i requisiti che vengono richiesti affinché poi il bonus possa essere regolarmente incassato.

Contribuzione al requisito di puntata

Quindi conoscere il requisito di puntata prima di decidere di voler usufruire di un bonus erogato dal casinò online è di fondamentale importanza, come abbiamo visto. Non meno importante, però, è leggere con attenzione tutte le specifiche con le quali questo requisito può essere raggiunto. Potrebbe capitare, infatti, e spesso e volentieri è così, che non tutti i giochi presenti nelle varie sezioni di un casinò online contribuiscano in egual misura al raggiungimento di tale requisito. Quindi è altrettanto importante sincerarsi di quali siano i giochi che contribuiscono al 100%, quali al 50%, e quali affatto.

Anche in questo caso, facciamo un esempio pratico. Poniamo il caso che il giocatore abbia deciso di provare ad acquisire il bonus di 25 euro che ha ricevuto come bonus di benvenuto, sui 50 euro da lui versati in prima istanza. Questo bonus ha un requisito di puntata di 5x e i diversi giochi del portale consentono in diversa percentuale il suo raggiungimento. Le slot online contribuiscono al 100%. Questo vuol dire che l’importo che gioca alle slot contribuisce in toto ad arrivare ai 125 euro necessari per sbloccare il bonus. Le roulette, invece, contribuiscono solo al 50%: questo vuol dire che, giocando alle roulette, si dovrà investire il doppio di quanto necessario invece sulle slot.

Il giocatore può seguire questi conteggi perché solitamente il casinò permette di controllare dal proprio pannello personale il livello di bonus sbloccato fino a quel momento, per capire quale importo manca per arrivare ad acquisirne il pieno diritto.

Quindi è bene leggere con cura tutte le indicazioni fornite a proposito di un bonus. Infatti, è necessario sapere fin da subito quali sono le modalità necessarie per riceverlo e poterlo incassare dal proprio conto di gioco.

 

Domande frequenti per il Requisito di Puntata

Cos’è il requisito di puntata?

Il requisito di puntata di un bonus indica il numero di volte in cui l'importo del bonus deve essere rimesso in gioco prima che il bonus stesso possa essere trasformato in denaro reale, e quindi incassato.

Cos’è il contributo al requisito di puntata?

Il contributo al requisito di puntata indica invece la percentuale in cui ognuno dei diversi giochi presenti all'interno di un casinò online contribuisce al raggiungimento del requisito di puntata. Non tutti, infatti, partecipano al 100%: in tal caso si dovranno investire, in quello specifico gioco, cifre maggiori per ottenere lo stesso scopo.

Quando si parla di requisito di puntata in un casinò online?

Il requisito di puntata, o di scommessa, entra in gioco ogni volta che il casinò mette a disposizione del giocatore un bonus.

Tutti i giochi contribuiscono in egual misura al raggiungimento del requisito di puntata?

No, ogni gioco di solito contribuisce in diversa percentuale. Per questo è bene leggere tutte le regole da seguire per sbloccare il bonus ricevuto.

Autore

admin /